Quali sono le nazioni più felici e più tristi del mondo?
Un'organizzazione statunitense si occupa di recensire il livello di
benessere di ogni paese.
Il benessere, a quanto pare, non è dato
soltanto dalla situazione economica.
L'organizzazione statunitense
Gallup si occupa dal 1935 di monitorare l'opinione pubblica a livello
globale, su una vasta gamma di argomenti: questioni politiche,
economiche e sociali, speranze e paure dei cittadini, ciò che concerne
il loro tempo libero, i valori e le credenze religiose, i
comportamenti e gli atteggiamenti all'interno della società.
Le
statistiche fornite dalla Gallup sono ricerche all'avanguardia e
consigli per i leader per risolvere eventuali problemi.
L'indice
globale di benessere dell'organizzazione Gallup, infatti, è la ricerca
che valuta lo status sociale delle persone nel particolare,
considerando 5 fattori che determinano una vita di successo: la
disponibilità finanziaria, le relazioni sociali, ciò che riguarda sia
l'amore sia le amicizie, il grado di apprezzamento per la città in cui
si vive, gli scopi e gli obiettivi delle persone ed in ultimo, ma non
meno importante, la salute.
Negli ultimi anni, le statistiche
riportano risultati insoddisfacenti: solo il 17% della popolazione
mondiale sembra godere di almeno 3 di quei fattori sopraelencati.
Infatti, come i telegiornali ci ricordano quotidianamente, la maggior
parte delle nazioni oggigiorno si trova in difficoltà o, cosa ancor
peggiore, in uno stato perenne di sofferenza.
In un sondaggio della
Gallup, che riguarda 135 paesi, lo stato di Panama nell'America
centrale è uno dei paesi più felici.
Mentre in netto contrasto si
trovano paesi come la Siria e l'Afghanistan, al giorno d'oggi colpite
da conflitti, così come gran parte degli stati dell'Africa.
Le popolazioni delle Americhe, che includono Canada, Stati Uniti, America
Latina si collocano tra le più benestanti.
Panama si è meritato il
primo posto nella classifica Gallup grazie alla situazione economica
che negli ultimi anni è cresciuta enormemente.
Ciò ha permesso alla
popolazione di migliorare il proprio stile di vita in ognuno dei 5
fattori che caratterizzano il benessere.
Mentre per i cittadini
latinoamericani generalmente riportano alti livelli di benessere in
qualsiasi sondaggio: merito dell'atteggiamento positivo rispetto alla
vita e della cultura stessa che contraddistingue quei popoliI
ricercatori Gallup sostengono che ciò che costituisce il benessere è
qualcosa di più della totalità di quei 5 fattori che tuttavia vanno
considerati interconnessi.
Durante un sondaggio, rivelano che se
domandano alle persone informazioni che riguardano la loro vita, come
sta andando, quali sono le emozioni quotidiane provate o come stanno
di salute, ottengono un disegno molto più chiaro del loro stato di
benessere, rispetto a se avessero chiesto loro informazioni dirette
sul reddito familiare.