Non importa quanto possa piacervi la musica ad alto volume: esiste un impianto al mondo che è troppo potente per voi.
Si tratta del Large European Acoustic Facilty (LEAF), un laboratorio dell’ESA, l’Agenzia Spaziale Europea, che può produrre suoni fino ad oltre 155 decibel.
Come decine di aerei che decollassero contemporaneamente vicino alle vostre orecchie.
E c’è di più: il sistema audio è talmente potente che se vi ritrovaste nella stanza in cui è collocato quando è acceso al massimo volume, rischiereste di morire, perché le onde sonore potrebbero causarvi seri danni agli organi interni.
Fortunatamente il LEAF non serve come arma, ma serve per testare i satelliti.
I forti rumori infatti possono danneggiare non solo il corpo umano, ma anche attrezzature elettroniche e meccaniche.
E i razzi in lancio verso lo spazio sono il secondo oggetto artificiale più rumoroso, sorpassato solo dalle bombe nucleari.
Ecco dunque perché è importante collaudare la resistenza di satelliti e componenti a vibrazioni sonore di grande magnitudine.
La camera di prova del LEAF è alta oltre 16 metri e ha una superficie di 85 metri quadri: abbastanza così per testare componenti anche di grosse dimensioni, evitando brutte sorprese al momento del lancio.