GIAPPONE – Un gruppo di esperti del Giappone ha pensato di costruire un muro di ghiaccio per arginare le radiazioni di Fukushima.
Il progetto è stato ideato qualche mese fa e pare proprio che verrà concretizzato a breve.
E’ un modo per far fronte a tutte le radiazioni che possono diventare nocive per la vita degli esser viventi.
In questo modo ci si vorrà proteggere dai quattro reattori di Fukushima.
Pare proprio che il progetto sia stato già approvato con grande entusiasmo e pare che ci siano già anche i soldi da investire per la costruzione del muro.
Non è di certo la prima volta che si sia costruito un muro di ghiaccio ma la differenza in questo caso sta nelle dimensioni visto che quello di ora è davvero molto grande.
Per costruire il muro si infileranno nel terreno dei lunghissimi tubi fino ad una profondità di 40 metri e disposti a circa un metro di distanza l’uno dall’altro.
All’interno dei tubi ci sarà un liquido particolare che inizierà a creare il ghiaccio.
Per ora sappiamo che il muro sarà lungo circa un chilometro e mezzo e i costi del solo lavoro potrebbero raggiungere i 300 milioni di dollari.